Può un italiano circolare in Italia con un vettura a targa straniera?

Targhe straniere: quali regole?

Il codice della strada afferma che i veicoli immatricolati in paesi diversi dall’Italia e di proprietà di cittadini residenti in Italia (anche con nazionalità diversa da quella italiana) possono circolare nel nostro Paese al massimo per un anno. Dopo un anno, i veicoli con targa straniera devono essere immatricolati nuovamente con targa italiana.

Altro caso è quello in cui il proprietario di un veicolo con targa straniera non è residente in Italia, ma in un qualsiasi Paese della Comunità europea: se il suo veicolo è immatricolato nello stesso Stato di residenza, la circolazione è permessa in Italia ed in tutta la Comunità Europea senza limiti temporali.

Se il proprietario di un veicolo con targa straniera risiede in un Paese extra-europeo, il veicolo può circolare in Italia per non più di sei mesi.

  

Nel corso dell'ultimo decennio molte imprese hanno cercato di stabilire la propria residenza o di localizzare una struttura societaria in un Paese a fiscalità privilegiata anziché in Italia, in quanto ciò gli consente di sfuggire all’applicazione del criterio della world wide taxation e, dunque, di essere assoggettato ad una pressione fiscale meno gravosa, se non addirittura inesistente.

In questo contributo andremo ad analizzare il concetto di esterovestizione delle società, indicando quali sono le principali contestazioni che potrebbe rilevare l’Amministrazione finanziaria in caso di controlli, e quali possono essere gli strumenti difensivi a disposizione della società, per questo tipo di accertamenti.

Le Isole Canarie, di cui è parte Tenerife, rientrano nel territorio europeo/comunitario, pertanto gli italiani non necessitano di nessun permesso speciale di lavoro. Tuttavia, nonostante la libertà di circolazione, dopo tre mesi dall’arrivo è necessario registrare la propria presenza in suolo canario presso l’Oficina de Extranjeria.

Di seguito gli indirizzi e i recapiti telefonici dei principali uffici. 

§  Santa cruz de Tenerife  C/ Viera y Clavijo, 46. 38004 – Santa Cruz de Tenerife Tel.: 922999337

§  La Laguna C/ Nava y Grimón, 66 38201 – La Laguna (Santa Cruz de Tenerife) Tel.: 922314621

§  Puerto de la Cruz C/ José del Campo Llarena, 3 38400 – Puerto de la Cruz Tel.: 922376831

§  Sur de Tenerife Las terrasas- Costa Adeje 38660 – Adeje (Santa Cruz de Tenerife) Tel.: 922789950

§  Norte de Tenerife C/ Ramón Pérez de Ayala, 6 38007 – Tenerife (Santa Cruz de Tenerife) Tel.: 922235646

Oltre alla registrazione obbligatoria, essenziale è ottenere il NIE, Numero de identificaciòn de Extranjeros, equivalente al codice fiscale italiano.

Vai all'inizio della pagina